Scoliosi & Dolore Lombare

Malattia degenerativa del disco nella colonna lombare, o inferiore della schiena, si riferisce a una sindrome in cui un disco  compromesso provoca il mal di schiena.

Anche se vi è una leggera componente genetica di individui che soffrono di DDD, la vera causa è probabilmente multifattoriale. Potrebbe essere dalla semplice usura, o può avere una causa traumatica. Tuttavia, raramente parte da un grave trauma, come un incidente stradale. E ‘molto probabilmente a causa di un infortunio a bassa energia al disco che progredisce con il tempo.

20160708_111334[1]

Le deviazioni della Colonna Vertebrale, le Scoliosi Degenerative o Idiopatiche, i Paramorfismi & Dismorfismi, provocano delle alterazioni delle forze di compressione nei dischi intervertebrali sottostanti alterando in maniera progressiva gli equilibri Meccanici e Biologici con un aumento del processo infiammatorio e degenerativo e modificando l’apporto di sangue nelle strutture adiacenti, innescando dei processi fisiopatologici sempre più marcati. 

Il disco in sé non ha un apporto di sangue, adeguato, un infortunio non può riparare se stesso da un infortunio nel modo in cui gli altri tessuti del corpo possono fare. Un infortunio altrimenti irrilevante per il disco può iniziare una cascata degenerativa in  cui il disco si consuma. Nonostante la sua etichetta piuttosto drammatica, malattia degenerativa del disco (DDD) è abbastanza comune, e si stima che almeno il 30% delle persone di età compresa tra 30-50 anni avranno un certo grado di degenerazione sul disco, anche se non tutti avranno dolore o mai riceveranno una diagnosi formale. Infatti, dopo che un paziente raggiunge 60 anni, un certo livello di degenerazione del disco è un risultato normale nella risonanza magnetica, piuttosto che l’eccezione.

Ricordiamo il processo degenerativo del disco Lombare è molto più comune della degenerazione del disco nella colonna vertebrale cervicale, perché il tratto Lombare generalmente viene sottoposto a molta più coppia e forza.

La lombalgia associata a malattia degenerativa del disco lombare è solitamente generata da una o entrambe le due fonti:

  1. L’infiammazione, le proteine nello spazio del disco irritano i nervi circostanti – sia il piccolo nervo all’interno dello spazio disco e potenzialmente i nervi più grandi che vanno alle gambe
  2. Anormale instabilità micro-motion, quando gli anelli esterni del disco, chiamato fibroso, sono usurati e non possono più assorbire sollecitazioni sulla colonna vertebrale in maniera efficace, con conseguente movimento lungo il segmento vertebrale.