Scoliosi idiopatica & stato dell’arte

 

Richiedi un programma di esercizi personalizzato per la tua scoliosi.

Questo programma fornisce una serie di esercizi iniziali per la maggior parte delle persone che soffrono di scoliosi, basati su un metodo  che si concentra nelle prime fasi nella release di alcuni punti  della colonna vertebrale, e quindi io la chiamo una fase di reset delle tensioni che la Scoliosi ha creato, lo stretching di altri distretti  muscolari che hanno subito contrattura, e la compensazione di quelli che si sono indeboliti.  Particolare attenzione è rivolta alla de-rotazione della colonna vertebrale e delle costole, e contemporaneamente alla creazione di un maggiore equilibrio e armonia del corpo.Solo successivamente si potrà passare ad una fase di correzione e compensazione.

Attraverso questi esercizi, chi soffre di scoliosi è in grado di prendersi cura della propria schiena in modo da migliorare la propria postura e ridurre il dolore e il fastidio e migliorare la qualità di vita.

Cosa hanno dimostrato gli studi scientifici riguardo agli esercizi correttivi per la scoliosi?

  • Le curvature possono essere ridotte sino al 32%.
  • Il dolore può essere ridotto.
  • La capacità polmonare e l’espansione del torace possono essere migliorate.
  • La scoliosi non trattata progredisce sino a 2,9 volte più rapidamente rispetto ai casi trattati con un programma di esercizi correttivi.
  • I pazienti che seguono un programma di esercizi correttivi vanno incontro a fusione spinale nel 24-48% di casi in meno rispetto a coloro che non lo fanno.
  • Gli esercizi correttivi riducono il dolore dopo gli interventi di fusione spinale e stabilizza i segmenti sopra e sotto la fusione.
  • Gli esercizi possono facilitare la transizione per eliminare l’uso del corsetto, rafforzando i muscoli in modo che la colonna vertebrale non ritorni ai livelli di curvatura precedenti quando non si usa più il corsetto.

 

Il programma riduce la rigidità della colonna vertebrale del bambino e innesca nel  cervello  l’auto correzione, invece di cercare di forzare la colonna vertebrale per allinearla in maniera statica. Ricordiamo che la funzione della colonna vertebrale è quella di poter permettere al corpo umano una serie di movimento nelle tre dimensioni dello spazio, di conseguenza un protocollo Cinesiologico di Esercizi Correttivi – Compensativi e Adattativi non può che essere ossigeno verso la scoliosi