Disfunzioni Cervicali

La colonna vertebrale cervicale, o collo, inizia alla base del cranio e attraverso una serie di sette segmenti vertebrali è collegato  al torace, o petto, regione della colonna vertebrale.

La prima vertebra cervicale è unica, in quanto è un anello detto Atlante che ruota intorno a parte dell’asse della seconda vertebra. Questo costrutto fornisce la maggior parte della rotazione per il collo e la testa.

Le sette vertebre della colonna cervicale sono collegati alla schiena da giunti accoppiati, faccette, che consentono estensioni avanti e indietro, così come i movimenti di torsione. Queste faccette articolari possono logorare nel tempo e portare a stenosi spinale cervicale o osteoartrite.

cervic

le vertebre sono sei dischi cervicali che agiscono da ammortizzatori e consentono flessibilità e movimento del collo. Questi dischi possono erniare o degenerare, sia attraverso l’usura nel tempo o da un infortunio.

La colonna vertebrale cervicale ha otto nervi cervicali, C1-C8, che si diramano del midollo spinale e l’uscita avviene attraverso il forame neurale nella parte posteriore della colonna vertebrale.

Ogni nervo del collo  corrisponde funzionalmente alla vertebra sottostante. Ad esempio, la radice del nervo che corre tra il C5 e C6 è il nervo C6.

Un certo numero di condizioni del rachide cervicale possono infiammare o irritare queste radici nervose, con conseguente dolore che si irradia lungo le braccia e, eventualmente, nelle dita, noto come radicolopatia cervicale.

cervicale

La colonna vertebrale cervicale comprende una rete intricata di muscoli, tendini e legamenti che forniscono supporto nel  movimento. Questi tessuti possono andare incontro a spasmo o diventare tesi, che è una causa comune di dolore al collo e rigidità.

Il midollo spinale viaggia dalla base del cranio attraverso la colonna vertebrale cervicale. Qualsiasi condizione cervicale che invade il canale spinale può influenzare il midollo spinale e causare sintomi neurologici, come la debolezza muscolare o intorpidimento alle braccia o alle gambe.

Qualsiasi di queste strutture cervicali può degenerare nel tempo o infiammarsi, causando una varietà di possibili condizioni e sintomi.