Le Conseguenze di Alterate Posture

Erniazione Disco Cervicale

 

Un ernia del disco cervicale si verifica quando la parte interna di un disco nella colonna vertebrale cervicale rompendosi attraversa la parete esterna del disco.

Nella colonna cervicale, ci sono sei dischi che si trovano di fronte alla colonna vertebrale e collegano ciascuno delle 7 vertebre cervicali. Ogni disco è costituito internamente da un materiale simile a gel, morbido chiamato nucleo polposo che è incapsulato da una seria di dure bande fibrose esterne chiamato anulus fibroso.

 

ernia disco cervicale

 

I dischi forniscono imbottitura tra le vertebre ad ogni livello, pur consentendo una grande quantità di movimento in tutte le direzioni.

Sul retro della colonna vertebrale, ad ogni livello, una radice nervosa esce dal canale spinale e viaggia verso il basso attraverso il collo, la spalla e il braccio, la mano e infine le dita.

Quando un disco cervicale è erniato, può incidere e causare infiammazione vicino a uno di questi nervi cervicali, provocando dolore e gli altri sintomi e di irradiarsi lungo il percorso del nervo.

Nella colonna cervicale, i dischi tendono a erniare di lato, o lateralmente, causando irritazione  per una radice nervosa su un lato. I due livelli più comuni della colonna cervicale per erniare sono al livello C5-C6 e il livello C6-C7.

Lo stato-dell’arte evidenzia in maniera particolare come attraverso un approccio Chinesiologico seguito da un trattamento chinesioterapico preventivo – correttivo – adattativo, sia in grado di reprimere l’infiammazione attraverso una serie di meccanismi fisiopatologici che solamente l’esercizio è in grado di innescare. Successivamente improntare in protocollo correttivo – adattativo alla funzione posturale della Colonna Vertebrale.